VILLA SAN BENEDETTO MENNI

Ricoveri programmati nei reparti di riabilitazione psichiatrica e generale geriatrica

Richiesta ricovero Online

NEWS COVID-19_FASE 2

Le richieste di ricovero potranno essere prese in considerazione solo se il paziente potrà soddisfar ei seguenti requisiti:

  1. Assenza di sintomi COVID-19 compatibili nelle due settimane precedenti il ricovero.
  2. Assenza di contatti stretti con soggetti COVID-19 positivi del paziente nelle due settimane precedenti il ricovero.
  3. Tampone per COVID-19 negativo entro 3 giorni dall’ingresso in reparto.

E’ disponibile, cliccando qui, il documento relativo a trattamento dei dati in occasione della compilazione del form relativo alla richiesta di ricovero

Informazioni per la Degenza

La persona di riferimento è la Sig.ra Mirella Percali disponibile ai seguenti recapiti:
Tel. 031-4291511 – Fax. 031-4291558
il Lunedì, Mercoledì e Venerdì dalle 09.00 alle 14.30 e il Martedì e Giovedì dalle 10.00 alle 14.30

Sono di seguito scaricabili le Informazioni per la degenza in Villa San Benedetto

NEWS COVID-19: dal 29 aprile 2020 è possibile la ripresa dei RICOVERI IN RSP solo per i pazienti provenienti da SPDC con esito di tampone negativo.

Dal 4 maggio 2020 sarà possibile, invece, prevedere anche il ricovero di ospiti provenienti direttamente dal domicilio nel rispetto delle linee guida emanate dalla Regione Lombardia sui criteri di ricovero.

Fermo restando i requisiti standard per accedere al ricovero riabilitativo, al fine di garantire al meglio la sicurezza di tutti, Villa San Benedetto Menni ha definito alcuni requisiti aggiuntivi.

 

La programmazione dei ricoveri si avvale di un sistema informatico, che genera una lista d’attesa basata su un ordine prettamente cronologico, nel rispetto delle esigenze di tempestività connesse ai quadri clinici.

La proposta per un ricovero in regime riabilitativo può essere effettuata da un Medico Specialista, delle strutture territoriali e non. I richiedenti devono inoltrare alla struttura la proposta di ricovero con una relazione che indichi le problematiche, attuali e passate, dell’Utente e gli obiettivi della riabilitazione. A seguito della valutazione positiva della richiesta, basata sulla congruità della proposta con i servizi riabilitativi offerti dalla struttura, l’Utente verrà inserito nella lista d’attesa. La richiesta di ricovero può essere inviata anche compilando il modulo online disponibile nel box qui accanto.

Al momento del ricovero, concordato tra il richiedente e l’infermiera dedicata alla gestione della lista di attesa, l’Utente deve presentarsi allo sportello di Accettazione per il disbrigo delle questioni amministrative. E’ necessario portare con sè: Carta d’identità, Codice Fiscale, Tessera Sanitaria, Impegnativa del medico ed eventuale Tesserino di Esenzione.

Il giorno del ricovero è indispensabile portare con sé la documentazione sanitaria in possesso della persona che verrà ricoverata ivi comprese eventuali ricette, relazioni e documentazioni relative a precedenti visite o ricoveri, farmaci internistici di difficile reperibilità.

Successivamente, l’Utente verrà accolto dal personale educativo che l’accompagnerà in reparto e gli mostrerà la stanza, gli spazi comuni, le regole e i ritmi di vita del reparto e tutte le informazioni relative all’organizzazione del Centro cui è destinato. L’Utente effettuerà poi il colloquio di accettazione con Medico e Psicologo che lo prenderanno in carico, al termine del quale viene firmato il Contratto Terapeutico, un documento in cui l’Utente accetta di partecipare attivamente al proprio Progetto Riabilitativo.

Si segnala che la richiesta di documentazione clicnica (certificati, cartella clinica etc) può essere effettuata solo dai diretti interessati o da terzi muniti di delega.